Tutta colpa di Cenerentola

Seduta davanti al mega schermo ultimo acquisto del mio, drogatissimo di calcio, compagno, mentre, con la scusa di far compagnia alla figlia della mia amica Elsa, per l’ennesima volta mi sciolgo davanti al finale de “La bella e la bestia”; mi ritrovo improvvisamente folgorata da un pensiero: ma quanto mi ha rovinato la vita la Disney con tutte le sue stramaledette fiabe a lieto fine?

Cioè dai pensaci sul serio, mi dico. Il primo cartone per cui davvero ti è andato in treep il cervello di femmina quale sarà stato? e la risposta giusta è (rullo di tamburi) Cenerentola!

Daiiii, ma veramente, CENERENTOLA! Sai cosa, mo con la scusa della bambina che ancora non si è addormentata me la riguardo. Ma stavolta, cara la mia Disney non mi freghi più, stavolta la voglio guardare con l’occhio cinico dell’amante consumata da decenni di relazione con lo Stronzo sposato e voglio proprio vedere se il mio cervello si farà ancora intortare dal vostro concetto di Vero Amore.  Mentre mi rigiro la custodia del dvd da cui la maledetta Cinderella,  avvolta in un vestito anni ottanta che farebbe sembrare grassa persino la Chiffer, mi guarda con il suo bel faccino, la bimba di Elsa mi saltella tutta allegra intorno all’urlo di “bela, bela centerentola tia”; mi chiedo se non sto commettendo un terribile sbaglio. E’ ovvio che la bimba ha già più volte visto il cartoon incriminato ma sarà giusto che pure io glielo faccia vedere, rinforzando così, nel suo cervellino ancora così fertile, la sbagliatissima idea che per tutte noi esiste un principe azzurro (evidentemente gay) che verrà a salvarci da una vita di stenti e privazioni e ci condurrà nel suo attico super lusso per amarci alla follia tutta la vita? Davvero anche io, come tutte le donne, voglio instillare nel cervello di una creatura innocente la bugiardissima idea che questo è l’unico modo giusto di amare? Resto li con la bimba saltellante tra le gambe e il pollice sospeso sul tasto play.

Ma sai cosa? la vita è ingiusta, ti fa credere una cosa e poi te ne mette davanti un altra. Mi spiace piccola peste ma forse è meglio se lo impari subito.

Play.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...